Fai della tua passione il tuo business

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: l’entusiasmo è uno dei fattori cruciali in un business di successo. Per cui, se sei in vena di Start-Up, peché non cavalcare l’onda della tua passione trasformandola nel tuo business?

Il primo istinto, quando ci si approccia al mondo del lavoro o si cerca di cambiare strada, è quello di ricadere sempre su piste già battute avvicinadosi subito ai classici lavori, ai classici prodotti ed alle classiche struture. Ma se c’è una cosa che il mercato ci sta insegnando, soprattutto in questo periodo, è che la novità e l’innovazione sono sempre premiati.

Se devi partire, o ripartire, potrebbe essere un ottimo momento per valutare un’alternativa al solito lavoro o alla solita attività, un’alternativa che ti possa davvero piacere.

Fruga tra le tue passioni e scegli quella più “spendibile”.

Che tu sia appassionato di sport, di musica, di fumetti, di viaggi, di informatica, di design, di moda o di qualunque altro settore, c’è sempre un modo per farne un business. Ovviamente, non tutti i settori hanno una domanda particolarmente elevata, ma se conosci a fondo il campo, saprai anche come attirare l’attenzione dei tuoi futuri clienti.

Imposta l’idea come un vero business.

E’ sicuramente importante tenere sempre presente che, nel momento in cui diventa il tuo business, dovrai guardare alla tua passione con occhi diversi.

Per quanto tu sia abituato a vederla come un hobby, la tua passione dovrà essere una valida base di conoscenze su cui formare una vera e propria attività che ti porterà quindi a guardare al mercato con un interesse più professionale e meno amatoriale.

Realizza un Brand e la tua Identità imprenditoriale.

Molto spesso, trasformare una passione in un business porta ad affrontare quel settore e quel mercato con entusiasmo e competenza. Ciò non toglie che, essendo abituato a vedere il tuo hobby come un passatempo, la tua attività potrebbe risentire di professionalità, fattore comunque importante in ogni impresa che si rispetti.

Per far capire che non scherzi e che ti proponi come un professionista del settore, e non come un semplice appassionato, è importante costruire un’identità corporativa degna di distinzione. Questo permetterà ai tuoi Competitors ed ai tuoi futuri Clienti di capire che non sei un semplice amatore, ma un imprenditore ferrato, appassionato ed innamorato del suo lavoro.

By | 2016-12-09T18:29:50+00:00 31 maggio 2013|Leadership, Start-Up|2 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

2 Comments

  1. […] ← Precedente […]

  2. Massimiliano 2 agosto 2013 at 11:00 - Reply

    Grazie per aver condiviso questo post! Era veramente interessante !

Leave A Comment