5 Chiavi per una Mente sempre Innovativa

Lo abbiamo detto già diverse volte, le migliori idee nascono nei momenti di relax, sotto l’ombrellone, su un volo a lungo raggio o semplicemente contemplando un bel tramonto… Tutto bellissimo, peccato che l’estate stia per finire!

Come fare allora per mantenere la nostra mente aperta alle innovazioni anche dopo una bella vacanza? Beh, innanzitutto evitando di farci divorare di nuovo dal lavoro routinario impedendogli di occupare la maggior parte della nostra settimana lavorativa, e poi c’è qualche piccolo trucco:

Ogni tanto, cambia aria

Se ti è possibile, una volta a settimana (o ogni due) prendi il tuo portatile e lavora fuori dal tuo ufficio. Non è importante se in un caffé al centro, al parco, in riva al mare o in qualunque altro posto. Dedicati alla parte più creativa del tuo lavoro e cambia un po’ il tuo intorno. Sarà un tocca sana per la tua elasticità mentale.

Ritaglia sempre i tuoi spazi

Non essere stacanovista! Sebbene ti piaccia il tuo lavoro, pensare solo a quello offusca il tuo giudizio e la tua mente facendoti perdere completamente la giusta propettiva da cui osservare l’andamento della tua attività.

Prenditi del tempo per te stesso, per svagarti, vai a bere un caffé con gli amici, vai al cinema o a fare sport e stacca per un po’ il tuo cervello dal lavoro. In questo modo potrai tornarci su ancora più fresco e reattivo di prima!

Mantieni una mente aperta, anche se hai esperienza

Più acquisisci esperienza nel tuo lavoro, più corri il rischio di cadere in uno degli errori più comuni del business: chiudere la tua mente e pensare che la tua sia sempre la soluzione migliore.

Cerca sempre di guardare al tuo lavoro con occhi da “novellino”, cercando soluzioni alternative e lasciando all’esperienza il compito di scartare una sciocchezza e di riconoscere una vera innovazione.

Abituati a rompere gli schemi

Quando ci si presenta un problema, spesso tendiamo a risolverlo nel modo più classico a noi conosciuto. Metti sempre in discussione la soluzione più “normale” o “comune”, perché non è mai l’unica e spesso non è neppure la migliore!

Cerca sempre nuovi modi di proporre i tuoi prodotti e i tuoi servizi provando, perché no, anche delle soluzioni più stravaganti e meno convenzionali.

Fidati di te stesso

Nella maggior parte dei casi, quando progetti qualcosa di nuovo, chi ti è intorno, e non ha la tua stessa visione, non riesce a vedere che direzione stai prendendo. Il risultato è che molti ti diranno che è una follia, di lasciar perdere e di tornare sulla cara e sicura strada battuta.

Tu non fermarti! Segui il tuo istinto e, con la giusta cautela, non smettere mai di battere nuove strade, perché è grazie a gente che ha creduto in sé stessa che oggi puoi leggere dal tuo pc questo post scritto dal mio mac…

(foto: electricnude | Flickr)

By | 2013-08-24T20:35:58+00:00 24 agosto 2013|Leadership|0 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

Leave A Comment