I Segreti di un buon Marketing? Onestà e Modestia

Definire il Marketing onestomodesto sembra quasi un contro senso, eppure non è proprio così:

Modesto: Gia in passato abbiamo scritto di quanto sia importante nel Marketing non esagerare con gli auto-elogi. E’ un dato di fatto ormai che definirsi i migliori nel settore, promettere il miglior prodotto sul mercato o un servizio senza eguali non da i risultati sperati. Al contrario! Vi ritrovereste ben presto declassati dal pubblico ottenendo il risultato opposto a quello aspirato (ricordate il Post “i Supereroi non sono più credibili“?).

Ciò avviene per due semplici motivi:

1. C’è sempre un prodotto, un servizio o un Brand che ha anche solo alcune caratteristiche migliori del vostro ed in qualunque confronto queste, in un modo o nell’altro, arrivano sempre ad emergere.

2. Proponendovi come il meglio del meglio finirete per creare tra il pubblico delle aspettative troppo elevate, e questo non farà altro che creare un malcontento generale. E’ impossibile risultare i migliori in qualcosa a livello assoluto, anche per le grandi marche, perché il giudizio è sempre soggettivo. Un esempio semplice: cosa preferite, iOS o Android? Indipendentemente dalla vostra risposta, sareste stupiti nel sapere quanti hanno risposto il contrario! Non ci credete? Provate a chiedere in giro…

Onesto: Ebbene, c’è un’altra tendenza che dovreste far bene ad evitare, ossia quella di proporre degli slogan o delle informazioni definite ingannevoliDi cosa si tratta esattamente? Beh, di tutte quelle informazioni che non sono propriamente vere, ma che vengono usate nel Marketing perché fanno molta scena e richiamano l’attenzione del pubblico.

Il problema è che in questo modo generate confusione e “cattiva informazione” con il rischio che qualcuno prima o poi se ne renda conto e lo sbandieri ai quattro venti. La cosa è più frequente di quello che pensiate, e nell’epoca dei Social Network e dei Blog potreste ritrovarvi ad avere una pubblicità negativa virale ed inarrestabile!

Di recente la cosa è accaduta niente di meno che a Coca Cola che è stata addirittura richiamata all’ordine dal Garante a causa del vanto da parte del Brand delle fantomatiche proprietà idratanti della bibita che peraltro conterrebbe una presunta caffeina sicura. Reso l’idea?

La conclusione? Quando vi cimentate nel Marketing, fatelo sempre in maniera “onesta” e “modesta”. Ora questo due aggettivi non sembrano più tanto fuori posto…

(foto: W & J | Flickr)

By | 2016-12-09T18:29:48+00:00 5 settembre 2013|Marketing|0 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

Leave A Comment