Un Nuovo Mercato: Le Aste Giudiziarie

Nel mondo del franchising sta prendendo piede un nuovo mercato che merita di essere valutato con attenzione, quello delle Aste Giudiziarie.

In tutta Italia, infatti, stanno iniziando ad affermarsi i primi “Centri Aste”, piccoli Studi o Negozi completamente orientati all’assistenza nella partecipazione alle aste giudiziarie, un mercato molto più accessibile ed aperto rispetto a quello che si possa credere.

La presenza di veri professionisti del settore sta incentivando un numero sempre maggiore di utenti a considerare l’asta giudiziaria come un’opportunità concreta ed una reale alternativa al mercato ordinario …ma gli addetti ai lavori sono ancora pochi!

Come in ogni mercato in crescita, però, non si sono fatte attendere le prime proposte in franchising grazie alle quali chiunque può diventare un professionista di Aste Giudiziarie attraverso la trasmissione di un know-how da parte dei più esperti.

I vantaggi del settore sono:

Un mercato ancora vergine

Il mercato delle Aste Giudiziarie ha ancora molto da dare. Pur essendo un mercato “datato” è sempre rimasto isolato e non ha mai sviluppato tutto il suo potenziale. C’è molto spazio quindi per chi volesse intraprendere questo tipo di attività ed approfittare dell’espansione che questo settore è destinato ad avere …e sta già avendo.

Una forte domanda

In un momento come questo, molti guardano al risparmio e vanno in cerca di opportunità, soprattutto per l’acquisto di beni di prima necessità come casa ed auto; i collezionisti sono sempre in agguato; varie concessionarie tentano di recuperare le auto sequestrate per rivenderle come usato; ecc.. Insomma, la domanda davvero non manca.

Nessun titolo necessario

Non occorrono titoli di studio, corsi riconosciuti o abilitazioni per lavorare in questo settore. Proprio per questo, un Franchising valido potrà fornire tutti gli strumenti e la preparazione necessari ad introdurvi nel mercato, oltre a corsi di aggiornamento periodici necessari per restare al passo con nuove leggi e novità.

Minimo investimento iniziale

Come ogni attività professionale, lanciarsi in questo settore non richiede un investimento eccessivo, neppure in franchising. Centro Aste ad esempio, il Brand più affermato nel settore, offre la possibilità ai propri affiliati di scegliere se aprire con o senza negozio ed in entrambi i casi ad con importi molto contenuti.

Insomma, se state pensando di mettervi in proprio in un settore in espansione, questo potrebbe fare al caso vostro.

(foto: SalFalko | Flickr)

By | 2017-01-19T13:49:10+00:00 28 ottobre 2013|Franchising|9 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

9 Comments

  1. […] prima inesistente. E’ esattamente ciò che è avvenuto anche nel settore degli Eventi o nelle Aste Giudiziarie di cui abbiamo già parlato. La possibilità di approfittare, anche in un’attività […]

  2. carlo farinola 22 dicembre 2014 at 18:00 - Reply

    salve sarei intereesato

  3. serena 17 marzo 2015 at 19:02 - Reply

    questo franchising di Centro Aste è abbastanza fumoso, altre che affermato. Dicono di avere agenzie, ma dal sito non si ricava niente. L’unica email che hanno è targata gmail .. un po’ poco. Se chiedi di vedere le agenzie o chiedi dati di fatturato, dicono di non poter dare nessuna informazione se non dopo la firma del contratto … io mi sono informata, ma la legge impone l’esatto contrario. Suggerisco attenzione …
    Ne ho trovato un’altro, molto più affidabile … datevi da fare
    serena

    • Andrea Ciancarelli 20 marzo 2015 at 11:49 - Reply

      Gentile Serena,
      grazie per il tuo commento.

      Seguiamo Centro Aste direttamente in ReStore e sarebbe utile sapere con chi ha parlato per richiedere le informazioni, anche economiche, che qui abbiamo pronte e disponibili.
      La Casa Madre, come Brand in franchising, è ancora in fase di Start-Up e sicuramente molto è migliorabile, ma l’esperienza di oltre dieci anni nel settore non da sottovalutare.
      Parlare quindi di affidabilità è pur sempre soggettivo, ma prendiamo atto della tua scelta e delle sue personali considerazioni.

      Una buona giornata e grazie ancora!

  4. Filippo 11 maggio 2016 at 23:04 - Reply

    Forse il marchio affermato di cui parlavi e’ centro aste giudiziarie ?

  5. marco 21 luglio 2016 at 17:05 - Reply

    secondo me ha ragione filippo, centroastegiudiziarie.it sembra molto meglio organizzato

    • Andrea Ciancarelli 27 luglio 2016 at 12:29 - Reply

      Ciao Marco,
      grazie per la tua opinione… ma non sono d’accordo.

      Una delle grandi differenze è che Centro Aste Giudiziarie lavora solo con gli immobili, mentre con Centro Aste si lavora anche su tutto il mercato mobiliare. Lo trovo più completo, a mio avviso.

Leave A Comment