E Tu, Sei Pronto a Metterti in Proprio?

E Tu, Sei Pronto a Metterti in Proprio?

Come consulente di Start-Up e Franchising, posso dire che il sogno di avviare un’attività in proprio è piuttosto diffuso e sono davvero tanti coloro che continuamente cercano informazioni su come fare. Eppure, non sono molti quelli che poi decidono realmente di compiere questo passo.

Le scuse che si avanzano sono tante: c’è chi ha paura della crisi, chi dice che non è il momento, chi ha pochi risparmi ecc… C’è poi chi chiede, chiede e continua a chiedere informazioni su tutto, nella speranza di sentirsi dire quello che ogni imprenditore sogna di sentire e che è la frase preferita di “venditori di fumo”: questo è  senza dubbio un’investimento sicuro!

Non esiste investimento sicuro, soprattutto nell’impresa, perché sono tanti i fattori che entrano in gioco quando si apre un’attività. I più importanti di questi dipendono proprio dall’imprenditore stesso e sono indispensabili per lanciarsi in ogni mercato:

Flessibilità

Il mercato è in continuo movimento, devi essere pronto a muoverti insieme a lui per seguirne il flusso ed evitare gli ostacoli. Avere una mente rigida non aiuta, ed anzi diventa controproducente, soprattutto nel lungo termine.

Adatta la tua idea al mercato, al momento, alla crisi e ad ogni situazione ed avrai sempre una chance in più.

Determinazione

Non hai nessuno che ti dica cosa fare, sei tu ad avere in mano il gioco e a dover prendere la decisione giusta al momento giusto. Avviare una Start-Up è come andare sulle montagne russe, e quando si scende serve sempre una nuova spinta per ricominciare a salire!

Equilibrio

Devi avere una buona autostima e credere in te stesso. Quando avvii un’attività iniziano ad arrivarti voci, critiche e consigli da ogni parte. Sta a te ascoltare ogni opinione, valutarla e poi prendere la direzione che il tuo istinto ti indica senza farti influenzare troppo. Un giusto equilibrio tra sicurezza ed umiltà.

Mentalità

Non tutti trovano conveniente mettersi in proprio. In molti trovano questo tipo di business troppo rischioso e poco sicuro. Se ti butti nel mercato con il terrore del fallimento non farai molta strada. Devi essere pronto a calcolare i tuoi rischi senza scoraggiarti quando perdi perché nell’impresa le sconfitte sono contemplate, l’importante è che le vittorie sempre di più!

Inventiva

Seguire la massa non è sempre la decisione giusta. Sono molte le scelte sbagliate che vengono prese anche a causa della moda del momento e che comunque ti portano a proporre la stessa offerta di tutti allo stesso pubblico. Devi variare, innovare, inventare e reinventare. Perfino il mercato più sofferente la giusta idea può portarti buoni risultati.

Iniziativa

E’ forse il fattore più importante di tutti, è ciò che muove e sprona realmente ogni persona ad avviare una propria attività. E’ quel quid in più che ti spinge a fare il primo passo e ad avventurarti in una nuova esperienza lavorativa. Non c’è imprenditore senza iniziativa!

E tu? Pensi di avere questi requisiti?

(foto: findingtheobvious | Flickr)

By |2016-12-09T18:29:45+00:0013 novembre 2013|Start-Up|0 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

Leave A Comment