3 Piccoli Step per Monitorare il tuo Business

Nella tran tran quotidiano del nostro lavoro, può capitare (e capita spesso) che veniamo completamente assorbiti dalle attività quotidiane e ci dimentichiamo di dedicarci un minimo sulle attività di controllo.

Monitorare l’andamento della nostra attività dovrebbe essere una task da svolgere periodicamente, ed invece tendiamo spesso a sottovalutarne l’importanza. Pianificare delle scadenze in cui dedicare una del tempo a guardarsi un po’ indietro può fare davvero la differenza.

Per cui:

  • Usa 5 minuti al giorno del tuo tempo per fare un piccolo resoconto di quanto hai concluso nella giornata;
  • Usa 30 minuti a settimana per rielaborare questi dati e tenere traccia dell’andamento della tua attività;
  • Usa 1 ora al mese per comparare i dati degli ultimi 30 giorni con quelli dei 30 giorni precedenti.

Sono solo 3 piccoli step che ti permetteranno costantemente di avere ben chiara la situazione generale, monitorando la crescita o prevenendo una contrazione nell’andamento del tuo business.

(Foto: Jonathan d[-_-]b | Flickr)

By |2014-05-21T19:16:10+00:0021 maggio 2014|Start-Up|0 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

Leave A Comment