Franchising: il Panino diventa Passione

E’ un periodo in cui lo street food regna incontrastato nella piccola impresa (…e non solo) e proprio grazie a questo boom stiamo assistendo anche al rinnovamento e alla rivisitazione di molti dei prodotti più classici come toast, patatine e, immancabili, i panini, veri padroni della scena.

Ben lontano dalla semplicità poco ricercata a cui eravamo abituati da piccoli (ce li facevamo fare negli alimentari, ve lo ricordate?), il panino si è ormai evoluto in un vero e proprio prodotto gourmet.

A partire dalla scelta del pane, rigorosamente a lunga lievitazione e disponibile in vari tipi, fino alla scelta degli ingredienti tra i più ricercati, oggi per fare un panino serve una vera e propria ricetta e tante ricette quanti sono i gusti più particolari dei clienti (saporiti, leggeri, vegetariani, vegani ecc…).

Per aprire questo tipo di attività, la vera abilità è da ricercarsi nella semplicità di gestione mai a discapito della qualità della proposta. Maestro in questo equilibrio è il franchising #PassionePanino, che, complice anche un investimento decisamente contenuto, ha spalancato le porte del panino gourmet a chiunque voglia entrare in questo business.

Pronti a diventare maghi dello street-food?

By |2016-12-09T18:29:36+00:0024 maggio 2016|Franchising|0 Comments

About the Author:

Esperto in Start-Up, Branding, Creazione e Sviluppo di Franchising. Founder, CEO e Executive Director in ReStore, impresa dedita allo sviluppo di start-up e franchising.

Leave A Comment