I più esperti scalatori lo sanno: se parti dalla base puntando dritto alla vetta, difficilmente riuscirai a raggiungerla. E questo è ancor più valido quanto più il sentiero si prospetta lungo! Saggiamente, loro dividono il cammino in tappe, prefiggendosi degli obiettivi raggiungibili a brevissimo termine.

Nel business è un po’ la stessa cosa, ma qui il sentiero non è mai tracciato e le condizioni del mercato ti impongono spesso di cambiare strada ed obiettivi.

Il modo migliore per raggiungere il tuo obiettivo finale, quindi, è sicuramente quello stabilire continuamente obiettivi a breve e medio termine, tutti indirizzati verso la stessa direzione: la tua mission.

Sii certo di sapere qual’è la tua meta

Per poter abbozzare una qualunque strategia, dobbiamo essere sicuri di avere chiara la nostra meta. Può sembrare una cosa scontata, ma sono sempre di più gli improvvisati che si buttano nel business senza avere neppure una vaga idea della loro mission. È un po’ come entrare in macchina e partire senza alcuna destinazione… al primo bivio ci sentiremo persi.

Assicurati di avere ben chiara la tua mission, perché su di essa dovrai basare tutte le decisioni e le strategie per far crescere la tua impresa.

Imposta una strategia su grandi tappe

Una volta chiaro il punto di arrivo, ti sarà più facile impostare delle tappe intermedie, gli obiettivi più grandi da raggiungere e conquistare per ottenere ciò che ti sei prefissato. L’insieme di questi rappresenteranno il quadro completo della tua strategia e rappresenta una mappa preziosa con la quale difficilmente potrai arrivare a perderti.

Dividi le varie tappe in piccoli passi

Ogni obiettivo minore dovrà essere suddiviso ulteriormente in tanti piccoli step. Ciò ti permetterà, non solo di analizzare in dettaglio i tuoi progressi, ma di mantenere vivo l’entusiasmo grazie alla conquista di tanti piccoli obiettivi.

Si discute spesso se sia meglio impostare obiettivi a lungo, medio o breve termine, ma verità è che sono tutti necessari al raggiungimento dello scopo finale.